Intervista a… Francesco Di Palmo

//Intervista a… Francesco Di Palmo

A pochi passi dai Portici delle Teresiane, dove il pomeriggio vi rilassate passeggiando, leggi l’insegna “La città incantata”. Non è il solito negozio di giocattoli. Qui vige la qualità dei materiali, l’attenzione per le materie prime, il rispetto dell’ambiente. Ogni gioco e ogni libro si concentra sullo sviluppo psicofisico del bambino, sulla sua sicurezza e sullo sviluppo delle sue abilità: una vera chicca a Fasano. Abbiamo deciso di intervistare il titolare Francesco Di Palmo. Ecco cosa ci ha detto.

 

Quando è nata la vostra azienda e quali sono i pregi che vi vengono riconosciuti?

Questo negozio, nato come idea nell’inizio del 2014, si è poi concretizzata nel novembre dello stesso anno. L’idea non era semplicemente quella di creare un negozio di giocattoli qualsiasi. Una delle caratteristiche fondamentali per cui volevo fosse riconosciuto infatti è da sempre stata l’originalità. Fra i pregi che vengono riconosciuti, quello che più apprezzo è il saper consigliare delle letture in base alle diverse età e propensioni dei bambini. Cerco di selezionare case editrice valide e soprattutto varie. Quando realizzo di esser riuscito ad avvicinare un bambino alla lettura posso dire di sentirmi soddisfatto.

 

Qual è la vostra mission aziendale?

L’obiettivo fondamentale che mi sono sempre proposto è quello di stimolare la creatività e la logica dei bambini. L’idea di aprire questo negozio è nata dalla voglia di dare qualcosa che possa far sviluppare nel migliore dei modi la mente e la logica dei grandi di domani. Non mi limito a dare consigli su quali prodotti scegliere dipendentemente dall’età e le potenzialità di un bambino, cerco di selezionare prodotti di qualità e soprattutto che rispettino tanto i bambini stessi quanto il territorio, di fatti molte delle aziende dalle quali mi fornisco tengono conto delle materie prime, producendo giocattoli in legno ma prestando attenzione a limitare le conseguenze e l’impatto della deforestazione. Cerchiamo di far nascere insieme agli interessi, anche dei valori nei bambini. Facciamo ogni cosa purché sia stimolata la loro creatività. Ogni sforzo da parte di questo negozio è mirato a nutrire le loro menti. Piantiamo un semino nella loro mente. Fino ad ora, anche quando qualcuno ricevendo un regalo entra in questo negozio, tende a rientrarci spesso. Questo mi porta a pensare che stiamo andando nella direzione giusta.

 

Quali sono le cose da fare o da vedere assolutamente a Fasano per voi?

Il mio consiglio è quello di passeggiare. Camminare fa bene ai pensieri e soprattutto regala uno spettacolo agli occhi, specie in una città come questa. Attraverso una passeggiata è possibile andare dal nostro centro storico ai Portici delle Teresiane, alla nostra Piazza Ciaia, passare per il Museo della Casa alla Fasanese, fino alla Chiesa Matrice. Tante cose che se viste di sfuggita non rendono come quando viste ed osservate da vicino. Il mio consiglio ad un turista che viene a trovarci nella nostra Fasano è questo: Passeggiate!

 

Cerchi altre informazioni su questa attività?

2018-07-02T16:22:24+00:00