Loading...

Pezze di Greco

/Pezze di Greco
Pezze di Greco2017-10-31T12:58:35+00:00

A circa 4km dal centro di Fasano si estende la frazione di Pezze di Greco, una delle più popolate d’Italia e la più estesa della Puglia.

La masseria Greco…

La città si sviluppa sulle terre dell’antica masseria Greco, appartenente all’omonima famiglia, il cui casato era originario di Martina Franca. Questa masseria era formata da una vasta zona di terreno priva di alberi, ma adibita alla coltivazione di grano, orzo, legumi. Queste porzioni di terra venivano chiamate “pezze” da appezzamento. È appunto da qui che è nato il nome della frazione fasanese. Nel 1815 la famiglia Greco frazionò il terreno in lotti ceduti ai coloni, contadini venuti da Fasano e Cisternino, che per migliorare la coltivazione dei terreni si stabilirono lì e nei poderi sorsero dei trulli. Il casato dei Greco cessò di esistere per mancanza di eredi di maschi e fu dato in eredità alla signora Apollonia Gaito che si prese cura dell’anziana signora Greco. Il fabbricato della masseria fu intestato al parroco della chiesa che avrebbe dovuto costruire entro un anno la Chiesa del Sacro Cuore di Gesù. La facciata presenta due ingressi corrispondenti alle due navate interne. All’interno un pilastro divide le due navate.

Le chiese…

La chiesa maggiore invece fu eretta a spese pubbliche nel 1867 e dedicata alla Madonna del Carmine, patrona della frazione. Quest’ultima presenta una facciata divisa in due punti da una lesena. Sulla parte sinistra è posta una lapide che ricorda la data di costruzione; mentre la parte destra comprende l’ingresso secondario sormontato da una doppia monofora. Sul lato destro si erge un piccolo campanile con quattro aperture laterali. All’interno ci sono due navate divise da un grande pilastro. Ma con il passare degli anni la popolazione crebbe e di conseguenza anche i fedeli. Fu quindi costruita una nuova chiesa che fu terminata intorno agli anni 70 del ‘900. La pianta è a croce latina con un’unica navata.

Oggi la frazione conta circa 6000 abitanti. Tra gli eventi principali, grande attenzione merita il Presepe Vivente, nelle grotte basiliane intorno al paese.

Gallery

Maps